Menu

Sistemazione paesistica

Sistemazione paesistica aree inerenti al Piano integrato d’intervento sito in Comune di Paullo
Cliente
PRIVATO

Tipologia Intervento

Paesaggio

Anno

2007

Place

PAULLO (MI)

L’intervento progettuale di sistemazione paesaggistica riguarda delle aree inerenti al P.I.I. sito in Comune di Paullo. Le opere previste sono: un Parco Pubblico Urbano e l’imboschimento in aree di compensazione in Comune di Paullo; opere di sistemazione a verde appartenenti al comparto di P.I.I.  con soluzioni per l’abbattimento dell’inquinamento acustico.

Per quanto riguarda le opere appartenenti al comparto si sono date indicazioni per la scelta delle specie arboree per i filari e i parcheggi. Si sottolinea che si è data particolare attenzione al disegno delle rotonde d’accesso al comparto attraverso la scelta di arbusti di vario tipo, in modo da creare degli spicchi colorati gradevoli alla vista e non invasivi per la sicurezza stradale.

Per la zona di carico scarico del complesso commerciale è stata richiesta una barriera antirumore; si è pensato di realizzarla esclusivamente arborea, con un leggero rilevato di terra da coltivo verso il lato dell’edificio, con una piantumazione ad alto fusto verso la pista ciclo-pedonale e una barriera fitta di arbusti verso il piazzale.

Le aree di compensazione sono divise dalle aree appartenenti al comparto di P.I.I dalla S.P. 161.

L’area ad est della S.P. 161, legata al verde di P.I.I., è stata progettata in due soluzioni per garantire la sua continuità progettuale che pare abbia tempi di esecuzione differenti. Si prevede il proseguimento della pista ciclo-pedonale nell’area destinata a parco pubblico urbano che disegna un’ellisse; al centro della quale, con una leggera depressione, si trova l’area gioco libera a prato.

La pista prosegue attraverso la soluzione n°1 in continuità nel verde, grazie al rinverdimento di tutto il tratto della S.P. 161  che interessa le aree di compensazione. In tale soluzione si sottolinea sia visivamente che fisicamente la preesistenza della strada con un contro filare di pioppi e di arbusti bassi.

La seconda ipotesi, la più realistica, interviene con un passaggio pedonale a raso per permettere l’attraversamento ciclo- pedonale verso il parco pubblico.

Le aree di compensazione vengono divise dai tracciati delle future previsioni delle nuove infrastrutture; a nord si prevedono aree di imboschimento  con la piantumazione di specie autoctone secondo le prescrizioni dell’Ente Parco agricolo sud Milano.

×

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi